Home » News

Caretta caretta recuperata al largo con un amo in gola (RC)

Inserito da il 29 giugno 2017 – 23:16   
Caretta caretta recuperata al largo con un amo in gola (RC)

La vita di chi lavora nei Centri di Recupero per tartarughe marine non ha orari fissi e spesso si viene chiamati dai pescatori che rientrano dalle battute di pesca quando è ancora l’alba. E ciò è quanto successo ieri per il personale del Centro di Brancaleone (RC).

Antonio Nucera e Carmelo Alberto Sottile hanno notato il piccolo esemplare di “Caretta caretta” in difficoltà al largo di Condofuri Marina (RC) e lo hanno issato a bordo, mettendosi poi subito in contatto con il Centro.

Dalla radiografia è risultato che Mimì, così è stata ribattezzata la tartaruga, ha ingoiato un amo e dovrà essere operata per asportarlo. Fortunatamente, come si può notare anche nel video qui sotto, è bella attiva e ciò è sempre un buon segnale.