21 novembre 2013 - novenoved

Decapita una Caretta Caretta per averla come souvenir

Solo pochi giorni fa avevamo parlato della strage di tartarughe che si sta consumando nel Mar Adriatico dove il numero delle tartarughe marine Caretta Caretta spiaggiate è salito ancora, raggiungendo quasi 170 esemplari. A questa moria si deve aggiungere anche un altro esemplare che ha trovato la morte per colpa della stupidità umana.

Infatti domenica 17 novembre, durante un controllo stradale all’altezza di San Lorenzo (frazione del comune di San Dorligo della Valle) in provincia di Trieste a confine con la Slovenia, le forze dell’ordine hanno fermato una Volkswagen Passat targata Pula con a bordo un 26enne. Nel portabagagli della sua auto, gli agenti hanno trovato la testa di una Caretta Caretta ed il suo carapace completamente svuotato.

Sembra che il giovane pescatore abbia partecipato, insieme ad altri de pescatori, ad una battuta di pesca al largo delle coste di Umag (città della Croazia Istriana). Al momento di issare le reti, si sono accorti di questa tartaruga rimasta impigliata. Il capitano dell’imbarcazione avrebbe dato l’ordine di rimetterla in mare ma il giovane, non d’accordo con tale decisione, ha ben pensato di decapitarla e appunto di svuotarla per portarla poi con sé per tenerla come “ricordo di pesca“.

tartaruga decapitata umago