Home » News

Il “National Life Center” al lavoro per curare 15 tartarughe

Inserito da il 4 dicembre 2017 – 20:49   
Il “National Life Center” al lavoro per curare 15 tartarughe

Il “National Life Center” di Buzzards Bay ha ricevuto quindici tartarughe marine appartenenti alla specie “Lepidochelys kempii” dal “New England Aquarium” di Boston, di cui molte, secondo le parole del direttore esecutivo del Centro Kathy Zagzebski, erano in cattive condizioni all’arrivo.

Molte riceveranno le cure direttamente qui a Buzzards Bay per diversi mesi, prima che possano essere rilasciate più a sud nelle acque più calde dell’Oceano verso febbraio. Le tartarughe sono state suddivise in base alla gravità delle loro condizioni, alcune hanno avuto addirittura immediato bisogno di idratazione.

In generale l’equipe ha somministrato farmaci, inclusi antibiotici, per affrontare infezioni e disidratazioni, effettuando poi radiografie, misurazioni ed esami del sangue completi. Successivamente hanno determinato le condizioni di nuoto di ogni singola tartaruga, inserendole all’interno di grosse vasche.

Alcuni di questi esemplari andranno in terapia intensiva per cercare di recuperare al meglio le forze, mentre altre sono state dichiarate “pronte” per essere già spostate in apposite grosse piscine adibite al nuoto libero.

Zagzebski ha dichiarato: «Ci vorranno circa dai tre ai nove mesi di recupero per la maggior parte delle tartarughe; per due di loro invece, ci vorrà molto più tempo». Secondo l’equipe del Centro la riabilitazione durerà rispettivamente uno e due anni.