Home » News

Il nubifragio fa rinvenire un nido di tartaruga in Toscana

Inserito da il 14 settembre 2017 – 12:31   
Il nubifragio fa rinvenire un nido di tartaruga in Toscana

I cambiamenti climatici quest’anno hanno inciso in maniera negativa sui nidi di tartaruga marina deposti in Italia, fermando in più di un caso lo sviluppo embrionale.

L’effetto dell’aumento delle temperature è stato evidenziato anche dalle deposizioni di “Caretta caretta” avvenute su spiagge decisamente più a nord rispetto alle “solite”. Proprio domenica scorsa, dei passanti hanno trovato delle uova, probabilmente scavate dal nubifragio, sulla spiaggia del “Bagno La Perla” a Tirrenia (PI).

La segnalazione però, è arrivata soltanto ieri all’OTB (Osservatorio Toscano per la Biodiversità) e delle uova non c’era già più traccia. Dalle foto comunque, si notava la loro colorazione tendente al giallo e la forma non perfetta; quindi la nidificazione non sarebbe andata a buon fine in ogni caso.

Con l’occasione, ricordiamo che le segnalazioni di eventuali ritrovamenti di tracce di nidi o, come in questo caso, di uova, vanno effettuate nell’immediato.