Home » News, News dal mondo

Importante marchio di rum finanzia la tutela delle tartarughe

Inserito da il 22 febbraio 2018 – 20:08   
Importante marchio di rum finanzia la tutela delle tartarughe

Billion Baby Turtles” è la campagna dell’associazione “SEE Turtles” che ha come obiettivo la protezione delle tartarughe marine appena nate: questi rettili, una volta cresciuti, svolgono un ruolo fondamentale nel mantenimento dell’ecosistema marino delle regioni costiere dell’Oceano Pacifico, anche attraverso la semplice alimentazione (coralli, alghe, ecc).

La loro sopravvivenza in queste acque però, è in pericolo a causa del bracconaggio delle uova, che vengono vendute sul mercato nero, e dell’uso illegale dei carapaci da cui vengono ricavati diversi oggetti. Il programma della “SEE Turtles” prevede la protezione delle spiagge di nidificazione attraverso pattuglie ben organizzate, affinché vengano evitate le razzie dei nidi e venga garantito agli hatchlings di raggiungere il mare in totale sicurezza. Tutto ciò ovviamente ha dei costi ed è grazie a finanziatori come la “Williams & Humbert” che si riesce a proseguire nella salvaguardia delle tartarughe.

Questa Bodega è riconosciuta a livello mondiale per le sue produzioni di Sherry. Negli ultimi anni hanno sviluppato diversi programmi nel settore agroalimentare di alta qualità, tra cui i rum “Dos Maderas“. Il migliore della gamma appena citata è sicuramente il “Luxus“, che viene lasciato invecchiare dieci anni nei Caraibi e successivamente per altri cinque anni a Jerez de la Frontera,  presso la sede principale dell’azienda. Ma “Luxus” è anche il nome della prima tartaruga adottata dal marchio nel 2014, attraverso una campagna per la salvaguardia della “Eretmochelys imbricata“, specie a rischio estinzione.

«Questa partecipazione alla campagna “Billion Baby Turtles” nasce dal desiderio di creare un legame più stretto tra noi e la regione da cui proviene il nostro rum» ha detto uno dei soci della “Williams & Humbert“. Finora grazie a questa campagna sono state salvate oltre un milione di tartarughe ed il rinnovo del sostegno da parte della prestigiosa cantina permetterà di salvaguardarne circa altri 3000 esemplari.