30 giugno 2020 - novenoved

Isola delle Correnti scelta per la seconda volta da una Caretta

Destino o karma?
Chissà cosa ha influito sulla scoperta del quinto nido di tartaruga marina deposto in una spiaggia della provincia di Siracusa. Per noi sicuramente è bravura quella di Oleana Olga Prato, operatrice WWF e attivista del progetto “Life EuroTurtles“, che da anni protegge le nidificazioni di Caretta caretta sulle coste della Sicilia orientale.

Infatti ieri sera, dopo aver messo in ulteriore sicurezza il nido trovato la mattina del 10 giugno scorso sulla spiaggia antistante lo stabilimento balneare “Cabana & Nabana a Portopalo di Capo Passero (SR), Oleana ha notato un punto in cui la sabbia era smossa ed ha immaginato che quel segno poteva essere stato lasciato da una tartaruga. Ha così creato nella sua mente l’immaginario percorso dell’esemplare, riuscendo a trovare la camera d’incubazione e le uova.

La spiaggia di Isola delle Correnti è ufficialmente diventata la nursery di due nidi di Caretta caretta.