Home » News

Legambiente ripulisce le Spiagge delle Tartarughe in Sicilia

Inserito da il 30 maggio 2017 – 16:12   
Legambiente ripulisce le Spiagge delle Tartarughe in Sicilia

Domenica 28 maggio i volontari di Legambiente, per l’appuntamento “Spiagge e fondali puliti 2017“, hanno ripulito due spiagge siciliane molto importanti per la deposizione delle tartarughe marine “Caretta caretta“.

Alla pulizia della spiaggia di Ponte Naso (ME) hanno partecipato anche altre associazioni, tra cui “SakBe” e “Quajetri“. Sulla pagina Facebook di quest’ultima, ieri è stata pubblicata una foto che ritrae una tartaruga realizzata con tappi di bottiglie e con altri rifiuti trovati durante la pulizia. La foto è accompagnata da una riflessione dello staff che invita a vedere questa “opera” come un grosso pericolo e sottolinea l’importanza di raccogliere rifiuti avvistati in spiaggia e/o in mare.

La pulizia della spiaggia della Plaja a Catania, che ha visto partecipare anche ex-alunni del liceo “Spedalieri“, ha invece portato alla luce, tra gli altri, rifiuti databili ad almeno 40 anni fa. A fine giornata è stata raccolta oltre una tonnellata di immondizia.

Ieri però purtroppo, su questa spiaggia ripulita sono state trovate due carcasse di “Caretta caretta” decedute per cause non naturali. Infatti la prima era avvolta nella plastica, mentre l’altra aveva un grosso amo impigliato in gola.