21 giugno 2017 - novenoved

Maxi liberazione di tartarughe marine a Pola (HR)

Dieci esemplari di “Caretta caretta” sono stati rilasciati dalla spiaggia adiacente il faro di Verudela a Pola (Croazia), dopo essere stati curati presso il Centro Recupero Tartarughe Marine locale, in presenza di tantissimi bagnanti e curiosi.

Le tartarughe sono giunte al Centro in vari momenti ma la maggior parte di loro è stata recuperata in pieno inverno in stato di ipotermia. Infatti, tra gennaio e febbraio sono arrivate in struttura: “Marko-Beni“, “Miro“, “Patricija“, “Brankica“, “Giovanni” (di quasi 50Kg di peso), “Raslinka” e poi la più piccola “Luce” (di soli 26cm di lunghezza).

Gli altre tre esemplari invece, sono stati recuperati o per ferite riportate, come nel caso di “Shiggy-Lola” a dicembre, oppure per occlusione da ami/plastica, come “Tina” ad aprile ed “Issa” il mese scorso.

Ricordiamo che all’interno del Centro di Pola è presente un’aula didattica in cui è possibile apprendere nozioni su questi rettili marini, grazie ad appositi pannelli informativi.