22 marzo 2020 - novenoved

Non rispetta la quarantena per vendere due tartarughe: denunciato

Durante i quotidiani controlli per accertare le violazioni al Decreto emanato dal Presidente del Consiglio dei ministri lo scorso 8 marzo, i Carabinieri della Compagnia di Gravina (CT) hanno denunciato un cinquantenne pregiudicato di Catania sorpreso in possesso di un’autocertificazione fasulla.

L’uomo era in compagnia di un ventisettenne di Aci Castello (CT), anch’egli denunciato, che si è poi scoperto essere acquirente di una coppia di tartarughe terrestri sprovviste di certificazione. I due infatti, si erano dati appuntamento proprio per la compravendita dei due esemplari di Testudo hermanni di proprietà del 50enne.

Alla prima denuncia dunque, si è aggiunta anche quella per tentata vendita di fauna protetta. Le due tartarughe sono state sequestrate ed affidate ad un apposito centro in attesa delle disposizioni dell’Autorità Giudiziaria.