Home » News

Pesci e tartarughe morti nelle fontane comunali prosciugate

Inserito da il 29 agosto 2017 – 20:44   
Pesci e tartarughe morti nelle fontane comunali prosciugate

Dopo decine di segnalazioni ricevute riguardo lo stato di abbandono delle fontane del parco comunale “Angelo D’Arrigo” di Pedara (CT), il personele locale dell’ENPA ha effettuato un sopralluogo per constatare lo stato reale in cui versavano gli specchi d’acqua, per poi informato la Polizia Municipale in modo da sollecitare l’intervento degli addetti.

Soltanto una delle vasca è stata trovata con all’interno una quantità d’acqua sufficiente a far sopravvivere gli ultimi pesci rossi e le tartarughe, mentre altre vasche erano già completamente asciutte o con poca fanghiglia ancora presente sul fondo. Purtroppo, nelle vasche senz’acqua, la presenza delle carcasse di tartarughe e pesci non era limitata.

Ciò che fa ancora più rabbia, è sapere che il giorno 18 giugno il consigliere comunale Nuccio Tropi aveva presentato già allora una richiesta d’intervento ma dopo oltre due mesi ancora nessuna risposta e nel frattempo gli animali muoiono sotto al sole cocente.