Home » News

Tartarughine sbucano a sorpresa tra i bagnanti in Cilento

Inserito da il 19 agosto 2017 – 10:26   
Tartarughine sbucano a sorpresa tra i bagnanti in Cilento

Nelle prime ore della giornata di ieri, gli addetti comunali che si occupano della pulizia delle spiaggia a San Mauro del Cilento (SA) hanno visto delle piccole macchie scure dirigersi verso il mare. Avvicinandosi, hanno subito notato che si trattava di piccole tartarughe marine appena nate.

L’evento, tra le stupore dei bagnanti, si è ripetuto anche qualche ora dopo con il sole già alto e ciò avviene molto raramente per l’eccessiva esposizione ai predatori.

Sul posto, in attesa degli esperti del Centro Ricerche Tartarughe Marine “Anton Dohrn” di Portici (NA), sono arrivati gli addetti del “Museo Vivente della Dieta Mediterranea” di Pioppi che hanno preso in consegna una piccola “Caretta carettaappena emersa ed un altra piccola purtroppo morta.

Verso le 19 il nido, finora sconosciuto, è stato individuato e recintato ma soltanto a notte inoltrata, verso le 02 circa, la sabbia si è ancora smossa e son venute alla luce altri tre piccoli esemplari. L’attesa è proseguita fino alle 05:30 quando sono state cinque le tartarughine che son emerse, raggiungendo poi il mare.

Seguiranno aggiornamenti sul proseguo delle nascite…

  • Nella notte tra sabato e domenica, tre piccole tartarughe sono uscite dal nido, trascinando con loro anche una morta. E’ stato così deciso di aprire il nido e cercare di salvare le altre presenti sotto. Sono state trovati 22 esemplari incastrati ma vivi ed altri 4 già morti. Nonostante qualche tartarughina presentasse segni di schiacciamento, è stata ritenuta idonea la liberazione di tutte e ventidue.

Come si evince anche da questa foto, su 86 uova presenti ne son schiuse 84. Le tartarughe che purtroppo non ce l’hanno fatta sono state cinque in risalita e due sulla spiaggia. C’è la certezza di 34 “Caretta caretta che hanno raggiunto il mare ma, poichè il nido era sconosciuto prima, delle altre 43 non si hanno notizie certe…speriamo abbiano da sole trovato il mare.