24 giugno 2020 - novenoved

Trovato il primo nido di tartaruga marina nella provincia di Catanzaro

La Calabria è da anni terra scelta dalle Caretta caretta come nursery dei futuri hatchlings, in particolare i litorali della provincia di Reggio Calabria che vengono supervisionati dall’associazione “Caretta Calabria Conservation”.

Ieri mattina però, durante un giro di monitoraggio sulla spiaggia di Guardavalle (CZ), la volontaria del WWF “Vibo-Vallata dello Stilaro” Isa Tao ha individuato una traccia riconducibile alla nidificazione di una tartaruga marina.

Segnalato il ritrovamento, sul posto è giunta la biologa nicoterese Jasmine De Marco che ha confermato la presenza delle uova ed ha messo in sicurezza l’area intorno alla camera d’incubazione.

Con il comunicato odierno del WWF, si ufficializza il quarto nido calabrese del 2020, il primo nella provincia di Catanzaro. Ora non resta che attendere la seconda settimana di agosto per veder sbucare le piccole tartarughe marine.