2 dicembre 2019 - novenoved

Una tartaruga di soli sette cm spiaggiata tra i rifiuti ad Anzio (RM)

La mareggiata che ha colpito le coste laziali negli ultimi giorni, ha inondato gli arenili di rifiuti plastici e vagante tra questi, nella frazione anziata di Lavinio (RM), un passante ha ritrovato un piccolo esemplare di Caretta caretta, probabilmente nato tra fine agosto ed inizio settembre.

La tartaruga, grazie alla rete TartaLazio, è stata immediatamente trasferita al Centro Primo Soccorso Marino del parco acquatico “Zoomarine” di Torvaianica, Pomezia (RM). Qui resterà fino a quando le condizioni climatiche non permetteranno un sicuro rilascio, ma nel caso in cui ciò non avverrà in tempi brevi, l’esemplare verrà trasferito al Centro Ricerche Tartarughe Marine “Anton Dohrn” di Portici (NA).

Questa è la quinta Caretta caretta che viene ritrovata negli ultimi 13 giorni sul litorale laziale ed l’unica ad essersi spiaggiata a causa della forza delle onde e non perchè rimasta intrappolata in un groviglio di reti da pesca e rifiuti vari come le precedenti.