Home » News, News dal mondo

Ventiquattromila uova di tartaruga verde trovate a bordo di un furgone

Inserito da il 31 agosto 2019 – 18:11   
Ventiquattromila uova di tartaruga verde trovate a bordo di un furgone

Lo scorso 22 Agosto, gli ufficiali ambientali e la polizia di stato hanno sequestrato ben 24000 uova di Chelonia mydas tramite un posto di controllo sull’autostrada n. 200 nei pressi di Salina Cruz, nella regione di Oaxaca in Messico.

Le uova probabilmente sono state prelevate dalla spiaggia di Morro Ayuta, uno dei più importanti sidi di deposizione al mondo delle tartarughe verdi. Uno degli agenti ha dichiarato che le uova sono state trovate in 48 sacchi di plastica mentre erano alla ricerca di un altro veicolo.

La polizia ha sequestrato il veicolo e ha provveduto all’arresto del guidatore che è sospettato di essere uno dei capi per quanto riguarda il traffico di uova di tartaruga nella regione. La pena massima attribuibile ad un trafficante di uova è di nove anni di carcere e una multa di circa 15.000 dollari. Ma sebbene le leggi per la protezione delle tartarughe marine siano molto ferree lungo la costa del Pacifico di Oaxaca e nella maggior parte della regione del Tehuantepec, la polizia chiude un occhio per ciò che accade nella regione del Juchitan, in cui le uova sono liberamente vendute al mercato.

Sebbene questo sia stato un grande sequestro, purtroppo non è stato il più grosso, infatti esattamente un mese fa sono state sequestrate ben 47000 uova di tartaruga marina vicino Mazunte, sempre nella regione di Oaxaca.