Home » News

Weekend “Lush” per la tutela delle tartarughe

Inserito da il 25 gennaio 2017 – 10:22   
Weekend “Lush” per la tutela delle tartarughe

​Diverse sono le aziende e i marchi che sostengono progetti a tutela della natura e degli animali; questa è la volta di “Lush“, brand di cosmetici freschi e fatti a mano che ha organizzato un intero weekend dedicato alla tutela delle tartarughe nel territorio toscano.

Sabato 28 e domenica 29 gennaio, il negozio Lush di Firenze devolverà tutti i proventi delle vendite della crema “Charity Pot” alla “Fondazione Paolo Malenotti“, attiva nella diffusione della cultura zoologica tramite ricerca, divulgazione ed esposizione.

La Fondazione però trova maggiore espressione nella erpetologia, mantenendo in cattività esemplari vivi di rettili ed anfibi tramite le più avanzate modalità di gestione a disposizione. Questa passione è possibile vederla anche nel rettilario, appositamente creato, che ospita animali frutto di salvataggi oppure da donazioni private ma anche donazioni da parte di zoo.

Grazie al supporto e la collaborazione di Lush, l’associazione ha in progetto la costruzione di una nuova recinzione disegnata appositamente per diversi esemplari di tartaruga palustre americana, la “Trachemys scripta“. Gli esemplari di questa specie risultano invasivi e possono infatti provocare ingenti danni alla flora e alla fauna autoctona.

La nuova recensione permetterà alle tartarughe di vivere in un habitat ideale, ma impedirà anche qualsiasi tentativo di fuga, salvaguardando così la biodiversità del territorio toscano.

Lush con “Charity Pot” offre alle persone la possibilità di dare il proprio contributo per una giusta causa e nel frattempo si riceve una crema non solo solidale, ma soprattutto di altissima qualità.