Home » News

Il calo di temperature blocca le nascite al nido di Nettuno

Inserito da il 7 settembre 2016 – 15:25   
Il calo di temperature blocca le nascite al nido di Nettuno

L’evento unico della deposizione di una Caretta caretta sul litorale laziale avvenuto a Nettuno (RM) ad inizio luglio, purtroppo non ha portato alla nascita di alcuna tartaruga.

L’unicità dell’evento purtroppo si è fermata alla nidificazione nonostante il nido fosse stato scavato sulla spiaggia del poligono militare U.T.T.A.T. e quindi in un luogo assolutamente protetto e lontano da alcun tipo di disturbo.

A fermare lo sviluppo degli embrioni però, ci ha pensato Madre Natura. Infatti, dopo dieci giorni dalla deposizione, un temporale si è abbattuto su Nettuno provocando un brusco calo delle temperature nel momento topico dell’embriogenesi, rilevato anche dai sensori posizionati nel nido dai biologi della stazione zoologica “Anton Dohrn” di Napoli.