10 gennaio 2019 - novenoved

Due grosse tartarughe marine salvate dalla Guardia Costiera

La Guardia Costiera di Bari ha messo in salvo due esemplari di “Caretta caretta“, grazie alle segnalazioni ricevute da alcuni efficienti cittadini e da un operatore del porto mercantile.

La prima tartaruga, di ben 50 Kg d peso, si era arenata sulla spiaggia della piccola frazione di Capitolo, nel comune di Monopoli (BA). L’intervento dei militari si è reso necessario anche per il punto impervio in cui si trovava l’animale. La seconda tartaruga invece, trovata ad appena 50 Km di distanza dall’altra, galleggiava con evidente difficoltà nelle acque del porto ed è stata recuperata da un’imbarcazione che transitava li vicino.

Per entrambe sarà necessario un periodo di convalescenza prima del ritorno in mare, poichè la tartaruga di Monopoli presenta una ferita sulla testa mentre l’altra probabilmente è rimasta impigliata in una rete a strascico e ciò le ha provocato un principio di embolia.

Possono comunque ritenersi fortunate visto l’alto numero di esemplari spiaggiati senza vita sulle coste italiane, in questi primi dieci giorni del 2019. Uno degli ultimi episodi è avvenuto pochi giorni fa sull’altro versante pugliese, precisamente nella frazione tarantina di San Pietro in Bevagna, ove un pescatore locale si è imbattuto in una grossa tartaruga marina senza vita nei pressi della foce del fiume Chidro.