Home » News, News dal mondo

Fermati due contrabbandieri con 3300 tartarughe muso di porco

Inserito da il 28 febbraio 2019 – 17:52   
Fermati due contrabbandieri con 3300 tartarughe muso di porco

La “Malaysian Maritime Enforcement Agency” (l’equivalente malaysiana della nostra Guardia Costiera) ha sventato, nelle acque al largo di Batu Pahat, il tentativo da parte di due uomini di introdurre clandestinamente a Tanjung Tohor circa 3300 tartarughe.

Sull’imbarcazione gli uomini della MMEA hanno trovato sette scatole in cui erano ammassate i migliaia di esemplari di “Carettochelys insculpta” (specie comunemente chiamata “tartaruga naso di porcello“) e hanno quindi arrestato i due cittadini, un trentenne ed un cinquantenne.

«Il sequestro, che è stimato sia di circa 150 mila ringgit malesi (poco più di 32 mila euro) tra tartarughe e barca, è avvenuto grazie alla cooperazione tra noi agenti di Batu Pahat e quelli del VI battaglione della polizia di Parit Unas» ha riferito in una dichiarazione il comandante Mohamad Othman.

Nonostante questa specie sia protetta, è comunque molto richiesta a livello internazionale sia per il commercio ai fini dell’allevamento privato, ma anche per il mercato alimentare e, purtroppo, per la medicina tradizionale.