7 maggio 2019 - novenoved

Grossa tartaruga liuto morta sulla costa uruguaiana

Un’enorme tartaruga marina appartenente alla specie “Dermochelys coriacea si è spiaggiata senza vita sulla spiaggia di Piriápolis, cittadina balneare dell’Uruguay, richiamando l’attenzione di adulti e bambini presenti sul litorale.

Generalmente il decesso di questi esemplari è dovuto all’ingestione di rifiuti plastici scambiati per cibo o alla cattura accidentale nelle reti da pesca. In questo caso, le cause della morte verranno ricercate attraverso la necroscopia che verrà effettuata al “SOS Rescate Fauna Marina” di Punta Colorada.

«Ciò che più ci inquieta è che negli ultimi giorni sono state rinvenute diverse carcasse di tartarughe» ha riferito Richard Tesore, che da oltre 20 anni gestisce il centro di riabilitazione. «Aspettiamo notizie dai veterinari ma quasi sicuramente nello stomaco di quest’esemplare troveremo buste di plastica, ingerite credendole meduse».