30 ottobre 2014 - novenoved

MasterChef Vietnam: tartaruga uccisa in diretta

Una concorrente dell’edizione vietnamita del noto programma “MasterChef” ha indignato, e non poco, la maggior parte del pubblico televisivo e dell’opinione pubblica. Infatti,  durante la diretta, Khanh Phuong (questo il nome della 21enne concorrente) per preparare un piatto a base di tartaruga ha tagliato in modo brutale la testa ad una tartaruga viva e vegeta.

Il povero rettile è stato prima maltrattato con un bastoncino per costringerlo a tirare fuori la testa, poi è stato girato sulla pancia e preso a pugni. Ciò non è bastato a far cacciare fuori la testa alla tartaruga e quindi Khanh ha usato le maniere forti istigandola con una forbice. Alla fine la tartaruga ha tirato fuori la testa e la concorrente, alquanto stizzita per la perdita di tempo, ha sferrato un colpo deciso con un’accetta decapitando la tartaruga.

Ciò che ha scosso molto è stato il modo davvero cruento con cui ha ucciso la tartaruga, tanto che anche lei lo ha ammesso dopo aver riguardato il filmato.

masterchef decapita tartaruga

Nell’episodio trasmesso su VTV3, i concorrenti si sono sfidati sulla preparazione di un piatto con animali vivi, tra cui due pesci e la tartaruga su citata. Lai Van Sam, uno dei fondatori del canale televisivo, ha ammesso che è stato un errore mandare in onda quella scena e che solo la disattenzione causata dal dover seguire troppi programmi ha portato a ciò.

C’è anche chi difende la scena, come lo chef Tuan Hai giudice nello show: «Trattare con animali vivi comporta situazioni che ogni cuoco deve superare. Guardando queste scene, gli spettatori possono saperne di più sul carattere del candidato»

Dalla sede principale del franchising “MasterChef“, che si trova in Inghilterra, è stato espresso il loro disprezzo per la scena mandata in onda considerandola deplorevole.

masterchef khanh phuong