26 settembre 2019 - novenoved

Migliaia di tartarughe depongono simultaneamente in Costa Rica

Dalle ore 13 locali di domenica scorsa, migliaia di tartarughe marine stanno arrivando sulla spiaggia del “Refugio Nacional de Vida Salvaje Ostonial” in Costa Rica per deporre le proprie uova nella sabbia vulcanica, generando uno spettacolo unico per i presenti nella zona.

Questo impressionante fenomeno, conosciuto col nome di “Arribada” può durare diversi giorni, con l’arrivo sulle spiagge costaricane di centinaia di migliaia di Lepidochelys olivacea. Si ritiene che tale processo, adottato solo dalle due specie del genere Lepidochelys e che porta alla deposizione di milioni di uova sul medesimo litorale, sia utile ad aumentare le probabilità di sopravvivenza degli hatchlings e quindi della specie stessa.

Ogni anno si verificano in media sette enormi “processioni” e nonostante si pensi che la luna nella sua fase calante abbia un’influenza sulla scelta del giorno della nidificazione, è difficile prevedere l’arrivo esatto delle tartarughe. Se comunque si vuole avere una grossa chance di assistere a questo emozionante fenomeno, il periodo migliore è nel pieno della stagione delle piogge, cioè da settembre a novembre.