3 dicembre 2020 - novenoved

Professoressa salva una tartaruga protetta da un banco del mercato del pesce

La dr.ssa Sarbani Giri, che dirige il dipartimento di Scienza e Biodiversità presso l’Assam University, domenica scorsa si è recata al mercato della città di Silchar per acquistare del pesce. Mai avrebbe immaginato però, che il venditore potesse offrirgli una tartaruga di specie protetta, spacciandola come nuova prelibatezza.

«Mi ha chiesto se volevo provare qualcosa di nuovo ed all’improvviso mi ha mostrato questo esemplare dal guscio molle» ha riferito la professoressa. «Ero scioccata ma la rapidità di pensiero mi ha permesso di accettare quell’invito e l’ho acquistato per 4000 rupie (circa 45 euro)».

La dr.ssa Giri ha riconosciuto subito che la tartaruga apparteneva alla specie Nilssonia hurum ed ha così avvisato il dipartimento forestale. «La tartaruga dal guscio molle pavoniana indiana è elencata nella lista rossa IUCN come specie vulnerabile ed è la prima volta che avviene un episodio del genere» ha dichiarato Sunnydeo Choudhary, DFO Cachar Forest Division.

I funzionari forestali hanno preso in carico l’esemplare, che è stato rilasciato successivamente nel fiume Barak. Dall’ultimo rapporto della ONG “Help Earth“, il 90% delle tartarughe presenti nella regione di Assam sono fortemente minacciate dalla caccia per il consumo umano della loro carne.

 

 

Fonte: Cachar Forest Division (Fb)