4 luglio 2020 - novenoved

Quarto nido di Caretta caretta rinvenuto su una spiaggia cilentana

Poco prima delle ore due di stamani, i volontari di Legambiente hanno ricevuto la segnalazione della presenza di una tartaruga marina in deposizione sulla spiaggia del porto di Acciaroli, nel comune di Pollica (SA).

In attesa dell’arrivo degli esperti, l’area è stata recintata in maniera impeccabile da Astrit Saja, guardiano del Lido Angioino. I primi a giungere sull’arenile sono stati i volontari dell’ENPA di Salerno, i quali hanno proceduto a compilare la scheda tecnica relativa alle tracce lasciate dall’esemplare.

I biologi del Centro Ricerche Tartarughe Marine “Anton Dohrn” di Portici (NA), arrivati nella tarda mattinata, hanno trovato 105 uova ed hanno provveduto a spostarle in un punto più alto della spiaggia, poiché deposte a soli sette metri dall’acqua.

Con questa deposizione, la Campania ha raggiunto un totale di cinque nidi, tutti in provincia di Salerno.