Dopo i tre nidi del 2019, le tartarughe marine tornano a deporre a Gallipoli (LE)

Trova un veterinario per animali esotici nella tua provincia
16
OTT
Pets Festival

16-17 Ottobre 2021
Cremona

2 luglio 2021

La famosa località balneare pugliese di Gallipoli (LE), dopo due anni dall’ultima volta viene nuovamente scelta da una tartaruga marina come nursery per le proprie uova.

Intorno alle ore 22:30 di ieri sera, alcuni ragazzi presenti sull’arenile antistante il Distaccamento Straordinario dell’Aeronautica Militare di Lido Conchiglie, hanno notato una grossa tartaruga agitarsi sulla sabbia e si sono avvicinati per capire meglio cosa stesse accadendo. Solo in quel momento si sono resi conto che l’esemplare aveva momentaneamente abbandonato le acque per poter deporre.

Grazie all’intervento dei militari dell’Arma Azzurra e della Capitaneria di Porto di Gallipoli (LE), la segnalazione è stata inviata agli operatori del CRTM del Museo di Storia Naturale del Salento di Calimera (LE) che sono arrivati prontamente sull’arenile, trovando la tartaruga ancora li in deposizione.

Purtroppo però, la camera d’incubazione è stata scavata troppo a riva e dunque Piero Carlino, responsabile del Centro, ha effettuato il trasloco delle 105 uova in un punto più alto della spiaggia, recintando infine l’area per proteggerla da predatori e curiosi.

I NOSTRI SPONSOR