I volontari di Domitia trovano il secondo nido di Caretta caretta del versante casertano

Trova un veterinario per animali esotici nella tua provincia
16
OTT
Pets Festival

16-17 Ottobre 2021
Cremona

30 giugno 2021

Dopo quattro giorni di apparente tranquillità, stamattina i volontari della rete “Domitia” che stanno presidiando le coste casertane alla ricerca dei nidi di tartarughe marine, hanno annunciato il ritrovamento di una traccia di risalita dal mare sull’arenile in località Baia Verde, a Castel Volturno (CE).

A seguito della segnalazione di Lara e Fabio, sulla spiaggia è arrivata la Dr.ssa Sandra Hochscheid, responsabile del CRTM “Anton Dohrn” di Portici (NA), la quale ha ispezionato la traccia, rinvenendo le uova ed ufficializzando così l’ottavo nido campano del 2021, il secondo per la provincia di Caserta.

Si attendeva da giorni l’arrivo di mamma-tartaruga, dopo che erano state trovate in zona diverse esplorazioni senza però alcuna deposizione. La Caretta caretta ha comunque scavato la camera d’incubazione non troppo lontano dalla battigia e dunque è stato necessario trasferire le 88 uova collocate al suo interno, in un punto più alto dell’arenile.

Il Litorale Domitio dunque, con le sue decine e decine di chilometri di costa, sembra voler candidarsi ad essere la seconda culla della Campania per i nidi delle tartarughe marine, dopo il Cilento.

I NOSTRI SPONSOR