Primo nido di Caretta caretta italiano del 2022: mamma-tartaruga sceglie Linosa (AG)

Trova un veterinario per animali esotici nella tua provincia
26
NOV
Esotika Pet Show

26 e 27 Novembre 2022
Maggianico, Lecco

“Tutte le fiere“

4 giugno 2022

Sembrerebbe proprio che il nostro articolo sul ritardo delle nidificazioni di Caretta caretta nel bacino del Mediterraneo, pubblicato ieri sera, abbia smosso la coscienza di una femmina pronta a deporre le proprie uova.

Alle ore 06:40 circa di stamani infatti, abbiamo ricevuto l’ufficialità della prima identificazione di un nido di tartaruga marina in Italia in questo 2022. La segnalazione è arrivata dall’Area Marina Protetta Isole Pelagie, esattamente dalla piccola isola di Linosa (AG).

Dopo i successi di schiusa del 2018, del 2019 e del 2020, questa isola al centro esatto tra la Sicilia e la Tunisia, lo scorso anno non era stata scelta da alcuna mamma-tartaruga. L’anno di pausa è stato però prontamente ricompensato e così, dopo due giorni di perlustrazioni e tentativi senza deposizione, questa femmina di Caretta caretta si è decisa a lasciare le sue uova sulla spiaggia di Pozzolana di Ponente.

Ora non bisogna far altro che attendere circa 45/50 giorni per veder sbucare dalla sabbia decine di piccole tartarughe, che faranno il proprio “battesimo del mare” nelle splendide acque blu dell’arcipelago delle Pelagie.

[Regolamento per l’utilizzo dei dati raccolti]

I NOSTRI SPONSOR