Home » News

A Pomigliano d’Arco “appaiono” tartarughe azzannatrici

Inserito da il 26 aprile 2018 – 23:47   
A Pomigliano d’Arco “appaiono” tartarughe azzannatrici

Il Parco Pubblico “Giovanni Paolo II” di Pomigliano d’Arco (NA) sembra esser diventato il luogo preferito per abbandonare i pericolosi esemplari di “Chelydra serpentina”, comunemente chiamata “tartaruga azzannatrice”.

Ad ottobre del 2017 fu avvistato il primo esemplare che però allora scappò alla cattura, passando così tutto l’inverno nel laghetto. Circa 20 giorni fa, il personale qualificato è riuscito a prelevare il rettile che è stato trasferito allo Zoo di Napoli nell’apposita area dedicata a questa specie.

Stamattina la sorpresa: i Carabinieri Forestali sono dovuti intervenire di nuovo nel Parco per la presenza di un secondo esemplare di “Chelydra serpentina!

Così come per la prima tartaruga, anche quest’altra è stata consegnata in affido allo Zoo e le indagini si fanno sempre più fitte per capire chi deteneva illegalmente i due esemplari che sono stati abbandonati, mettendo a rischio l’incolumità pubblica.