Home » News, News dal mondo

Estesa la riserva per la salvaguardia della rara “tartaruga geometrica”

Inserito da il 16 maggio 2019 – 10:41   
Estesa la riserva per la salvaguardia della rara “tartaruga geometrica”

La “Psammobates geometricus“, tartaruga terrestre originaria della provincia di Western Cape in Sudafrica, è considerata una delle specie più affascinanti al mondo, tanto da essere paragonata alle preziose “Uova Fabergé“. Purtroppo però, è anche uno dei rettili a maggior rischio estinzione, con appena mille esemplari viventi in natura.

La principale causa di questo declino è certamente da attribuire alla perdita di habitat. Infatti, basti pensare che l’aumento dell’agricoltura, in particolare l’espansione delle coltivazioni di vigneti, e la crescita delle aree urbane e metropolitane hanno decimato l’habitat della tartaruga geometrica di quasi il 95%.

L’organizzazione ambientalista no-profit “Rainforest Trust“, insieme al partner locale “South Africa Tortoise Conservation Trust“, hanno creato la “Geometric Tortoise Preserve“: un’area protetta per la salvaguardia di questa specie.

La riserva ospita la più grande popolazione di “Psammobates geometricus” e si stima che il 15-25% dell’intera specie vive in quest’area. Ad inizio mese poi, sono stati acquistati nuovi terreni, che hanno fatto crescere la superficie della riserva di quasi 20 ettari.

«L’espansione di questa riserva è vitale per il futuro della specie ed anche del Fynbos, la vegetazione arbustiva tipica di questa zona» ha affermato il Dr. Paul Salaman, amministratore delegato di “Rainforest Trust“. «Con un attento monitoraggio, possiamo star certi di essere sulla strada giusta per proteggere dall’estinzione queste tartarughe e le altre specie endemiche di Western Cape. Siamo fiduciosi!»