3 luglio 2020 - novenoved

Notevole incremento di nidi di tartaruga verde alle Galapagos

L’arcipelago delle Galapagos è famoso per le tartarughe giganti endemiche che lo abitano ma in realtà è anche il secondo più importante sito di nidificazione al mondo delle Chelonia mydas e ogni anno sono centinaia i nidi sulle spiagge del Parque Nacional.

Durante la stagione delle deposizioni 2020, è stato registrato un aumento del 45% del numero di nidi di tartaruga marina rispetto allo scorso anno. Sono state infatti, ben 796 le nidificazioni messe in sicurezza dai rangers quest’anno mentre nel 2019 erano state “solo” 549.

«Per l’emergenza COVID-19 abbiamo dovuto sospendere il monitoraggio ma, nonostante ciò, abbiamo riscontrato un significativo aumento delle femmine nidificanti» ha riferito Eduardo Espinoza, guardiaparco responsabile delle nidificazioni.

Tale incremento è collegato a due possibili cause: la prima è pura natura, poichè gli esemplari non depongono ogni anno e dunque possono capitare stagioni più o meno prolifiche. L’altra ipotesi invece, potrebbe essere collegata a migliori condizioni climatiche e a spiagge sempre più accoglienti, grazie al monitoraggio conservativo degli ultimi anni.