15 giugno 2020 - novenoved

Prima nidificazione di tartaruga marina del 2020 anche in Calabria

La prima traccia di risalita dal mare del 2020 fu scoperta addirittura lo scorso 16 maggio, quando una Caretta caretta esplorò la spiaggia di Capo Spartivento a Brancaleone (RC) ma purtroppo senza depositare le sue uova.

Dopo sei nidi rinvenuti sulle coste siciliane e dopo la nidificazione cilentana ad Ascea Marina (SA), finalmente anche la regione Calabria ha potuto ufficializzare il ritrovamento del primo nido di tartaruga marina di quest’anno.

La notizia è stata diffusa attraverso i canali social dell’associazione “Caretta Calabria Conservation” che da anni monitora decine di chilometri di costa calabrese, al fine di salvaguardare e tutelare l’ambiente marino ed in particolare le tartarughe marine.

L’anno scorso furono ben 35 le deposizioni in Calabria, di cui 28 gestite dall’associazione CCC da cui nacquero circa 1700 hatchlings. Speriamo dunque, che il nido rinvenuto all’alba di stamani sulla spiaggia di Brancaleone (RC) possa essere solo il primo di una lunga serie.