11 aprile 2019 - novenoved

Sei tartarughe tornano in mare con la partecipazione degli studenti

Il lungomare pugliese ha fatto da cornice al rilascio in mare di sei esemplari di “Caretta caretta” curate presso il Centro Recupero Tartarughe Marine del WWF Molfetta, due ieri al largo di Trani (BAT) e le restanti quattro stamani nelle acque antistanti il lungomare “Marcantonio Colonna” di Molfetta (BA).

Jumanjii e Manny, le due tartarughe che ieri son ritornate nel loro habitat naturale, sono state le star della mattinata che ha coinvolto gli studenti del Liceo Linguistico delle Scienze Umane “F. De Sanctis“. Dopo un incontro atto a sensibilizzare le nuove generazioni verso i cambiamenti climatici, i ragazzi hanno osservato le liberazioni da molto vicino, grazie alle imbarcazioni messe a disposizione dai diportisti della Lega Navale.

Stamattina invece, gli studenti dell’IISS “Amerigo Vespucci” di Molfetta hanno seguito il rilascio delle tartarughe marine da una delle motovedette messe a disposizione dalla Capitaneria di Porto. L’evento ha chiuso la “Giornata nazionale del mare e della cultura marinara“, che è stata aperta dall’iniziativa di pulizia del litorale molfettese a cui hanno partecipato i ragazzi delle prime classi dell’indirizzo nautico.