Deposti a poche ore di distanza tra loro i primi due nidi messinesi di tartaruga marina

7 luglio 2022

Sabato 2 luglio, il signor Domenico Giuttari ha notato delle strane tracce sulla spiaggia di San Giorgio a Gioiosa Marea (ME) e, incuriosito, ha cercato di informarsi in rete sulla loro origine. Quando ha capito che tali segni erano stati lasciati sull’arenile da una tartaruga marina, ha contattato gli organi preposti e ha recintato l’area con rami di fortuna.

Ieri pomeriggio sul posto si è recata la biologa marina Oleana Olga Prato, operatrice del “Progetto Tartarughe WWF Italia”, la quale ha confermato che si trattava proprio di un nido deposto da una futura mamma-tartaruga.

La gioia però è stata doppia in quanto il signor Domenico ha informato la biologa della presenza di altre due tracce recintate sullo stesso litorale. Una è stata classificata come semplice escursione mentre l’altra era proprio un’avvenuta deposizione ed è stato così possibile confermare sia il nono che il decimo nido siciliano del 2022.

Nei prossimi giorni potrebbero esserci altre nidificazioni, dato che le tracce trovate in questi ultimi giorni in tutta la Sicilai sono state davvero tante.

[Regolamento per l’utilizzo dei dati raccolti]

I NOSTRI SPONSOR