Le tartarughe toscane amano Marina di Massa: terzo nido deposto sul lungomare

Trova un veterinario per animali esotici nella tua provincia
03
SET
"I Love Reptiles"

03 e 04 Settembre 2022
Chieti Scalo

“Tutte le fiere“

5 agosto 2022

Le femmine di Caretta caretta pur non deponendo tutti gli anni (tra una stagione riproduttiva e l’altra possono essercene due di pausa), esse possono nidificare più volte nell’arco della stessa stagione riproduttiva, una volta ogni due settimane circa.

La certezza assoluta che in Toscana le tre deposizioni, concentrate in appena due chilometri di litorale, appartengano ad una stessa mamma non è possibile averla ma è plausibile pensare che ci siano al massimo due femmine ad aver scelto il Lungomare di Levante di Marina di Massa.

La seconda nidificazione regionale dell’anno è stata rinvenuta lo scorso 22 luglio e dunque, in avvicinamento al quattordicesimo giorno, i volontari del WWF Alta Toscana hanno deciso di intensificare il monitoraggio della costa. Così, dopo la traccia esplorativa individuata mercoledì, ieri mattina alle ore due circa la loro tenacia è stata premiata e improvvisamente si sono trovati a due passi dalla femmina in deposizione.

Un’ora di silenzio ed emozione ha avvolto la spiaggia antistante lo stabilimento balneare “Bagno Carol di Ponente”, i cui gestori hanno accolto con gioia questo lieto evento, aiutando anche la messa in sicurezza del sito stesso. La schiusa è prevista per fine settembre ma chissà se tra due settimane altre decine e decine di uova non verranno nuovamente lasciate in custodia alla spiaggia di Massa.

[Regolamento per l’utilizzo dei dati raccolti]

I NOSTRI SPONSOR