Una mamma e cinque piccole testuggini abbandonate in un parcheggio in Brianza

2 settembre 2022

Quando esci di casa per recarti al supermercato, non penseresti mai che possa capitare ciò che lunedì 29 agosto ha sorpreso un cittadino brianzolo appena giunto nel parcheggio dello store.

Sentendo dei rumori provenire da uno scatolone, l’uomo si è avvicinato e ha scoperto che al suo interno erano presenti sei testuggini terrestri, di cui un esemplare adulto che nel tentativo di uscire si era ribaltato e cinque piccole probabilmente nate nei mesi scorsi.

Subito si è messo in contatto con la sezione ENPA di Monza e Brianza, che gestisce un rifugio a meno di dieci chilometri dal supermercato di Usmate Velate (MB). L’uomo si è quindi caricato in auto lo scatolone e ha consegnato le sei povere testuggini all’associazione.

In quasi mezzo secolo di animalismo, ENPA Monza ha assistito a centinaia di abbandoni di cani, gatti, conigli, criceti, addirittura di un maialino. Ma è la prima volta che ci capita di assistere all’abbandono di una tartaruga di terra con cinque piccoli chiusi in uno scatolone” si legge nel comunicato ufficiale presente sul proprio sito.

Esattamente un mese fa, in un parco al centro di Novara, furono abbandonati ventidue esemplari di Testudo hermanni, la stessa specie delle sei rinvenute nel parcheggio del supermercato. Anche in quel caso, le testuggini erano sprovviste di microchip e dunque è probabile che il proprietario se ne sia “liberato” per paura di incorrere in salate sanzioni.

I NOSTRI SPONSOR