Home » News

Decine di “Caretta caretta” nascono all’alba in Cilento

Inserito da il 14 agosto 2018 – 11:13   
Decine di “Caretta caretta” nascono all’alba in Cilento

Ieri pomeriggio i biologi del Centro Ricerche Tartarughe Marine “Anton Dohrn” di Portici (NA) ed i volontari dell’Enpa (sez. di Salerno) hanno messo su il campo-base per il monitoraggio del nido deposto la notte tra il 23 ed il 24 giugno sulla spiaggia adiacente il “Lido L’Oasi” di Palinuro (SA).

Grazie ai dati rilevati con appositi sensori, si attendeva l’inizio della schiusa nella notte tra il 14 ed il 15 agosto ma la natura è pur sempre imprevedibile e così, verso le ore 04 di stamattina, sono venute alla luce le prime 28 tartarughine.

Il numero delle uova presenti in questo nido è noto, poichè il primo agosto è stato necessario traslocarlo dalla sua posizione originale a causa della vicinanza alla battigia e dell’annunciato arrivo di mareggiate. Si attende dunque, nelle prossime notti, la fuoriuscita dalla sabbia e la corsa verso il mare di altre 72 piccole “Caretta caretta“.

Vi terremo aggiornati, in questo articolo, sul numero di nascite giornaliere e su quello finale…

  • Dalle ore 20:10 circa del 14 agosto e per tutta la notte, sono nate altre 24 tartarughe.
  • Nella notte tra ferragosto ed il 16 agosto, sono fuoriuscite 6 piccole “Caretta caretta“.
  • Il totale, ancora parziale, è arrivato a 69 con la nascita di 11 tartarughe tra il 16 ed il 17 agosto.
  • Nella serata del 17 agosto, sono state soltanto tre gli esemplari usciti singolarmente dalla sabbia.
  • Dalle ore 23:30 del 18 agosto e fino alle 3 del giorno dopo, sono nate altre 5 tartarughine.
  • Le due nottate successive hanno visto la nascita di quattro tartarughe, due a notte.
  • Il nido è stato aperto il 21 agosto e non sono stati trovati altri esemplari in risalita o uova non schiuse. Quindi le nascite sono state in totale 81 su 100 uova presenti!