Home » News

Invasione di tartarughe su una spiaggia nel Sud Sardegna

Inserito da il 23 settembre 2019 – 20:56   
Invasione di tartarughe su una spiaggia nel Sud Sardegna

Poco prima della mezzanotte di giovedì scorso, sulla spiaggia dello stabilimento balneare “Lido Tamatete” del comune di Castiadas (SU), sono sbucate dalla sabbia ben 74 tartarughine da un nido precedentemente non identificato.

Grazie all’intervento tempestivo ed efficace del gestore del lido, lo staff dell’Area Marina Protetta Capo Carbonara è riuscito ad individuato la posizione esatta della camera d’incubazione, mettendo in sicurezza il nido.

Dopo meno di quarantotto ore, è stato comunque necessario aprirlo per evitare il peggio, visto l’arrivo di un imminente temporale. Al suo interno sono state trovate altre 18 piccole Caretta caretta, che si son aggiunte alle 74 nate nella prima notte e alla singola tartaruga sbucata la mattina di sabato.

Il totale delle uova trovate schiuse però, è stato di novantasei e dunque altri tre hatchlings hanno raggiunto il mare probabilmente prima della scoperta del nido. Ora non resta che attendere e sperare che le nove uova trovate ancora in fase di sviluppo portino alla nascita di altre tartarughine.