Home » News

Quattro tartarughe soccorse più una “usata” per i selfie

Inserito da il 31 luglio 2017 – 11:46   
Quattro tartarughe soccorse più una “usata” per i selfie

La domenica appena passata è stata una giornata veramente impegnativa per i volontari del Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone, i quali hanno dovuto soccorrere e trasferire in sede ben quattro tartarughe, un gabbiano ed una rondinella.

Meno fortunata invece, è stata una “Caretta caretta” spiaggiatasi sabato presso lo stabilimento balneare “Il Gabbiano” di Soverato Marina (). Qui i bagnanti hanno prelevato l’esemplare e, dopo i selfie “di rito” ed ignorando i consigli di un veterinario presente, hanno portato l’esemplare al largo per liberarlo.

Purtroppo però, la tartaruga non andava rimessa in mare ma andava consegnata alla Capitaneria di Porto o ai volontari di un CRTM, poiché presentava un’evidente ferita.

Non si può immaginare il futuro della povera tartaruga ma si spera in un altro spiaggiamento ma stavolta su un litorale con bagnanti meno egoisti e più consapevoli dell’importanza della salvaguardia di specie minacciate come la “Caretta caretta“.